17.10.2012 - CURRICULUM VITAE DEL DOTTOR GIORGIO TULLI
Il Curriculum vitae è aggiornato a Maggio 2012 IL Dottor Giorgio Tulli ha concluso la sua collaborazione professionale con l'Azienda Sanitaria Fiorentina il 18 di Settembre 2012 per raggiunti limiti di età consentiti dalla legge. Il Dottor Giorgio Tulli è disponibile ad ogni altra collaborazione con Istituzioni Sanitarie Ospedaliere, Universitarie, Territoriali e con il Volontariato , la Cooperazione e l'Industria


FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

 


FIRENZE  16 Maggio 2012


INFORMAZIONI PERSONALI

Nome  TULLI GIORGIO
NATO A ROMA IL 18 GIUGNO 1946 
RESIDENTE IN FIRENZE VIA JACOPO NARDI N° 46
Telefono   055-240314 abitazione 
3487305502 mobile
E-mail  gtulli@anicusgd.org , khaostulli@gmail.com (facebook)


Nazionalità  Italiana


ESPERIENZA LAVORATIVA

• Date (da – a)
Da  2012 a 1972
(40 anni di attività lavorativa)  1. Direttore del Dipartimento delle Terapie Intensive dell’ASL 10 di Firenze da Gennaio 2009 a  tutt’oggi Maggio 2012
2. Direttore della Struttura Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale San Giovanni di Dio dell’ASL 10 di Firenze dal 1992 al 2009
3. Primario di ruolo a tempo pieno dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Empoli (USL 18 zona bassa Valdelsa-Valdarno empolese) dal 1990 al 1992
4. Primario di ruolo a tempo pieno dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Massa ( USL 2 Massa Carrara) dal 1988 al 1990
5. Aiuto di ruolo a tempo pieno dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Arezzo ( USL zona 23 di Arezzo)  dal 1980 al 1988
6. Aiuto incaricato a tempo pieno dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Arezzo ( USL zona 23 di Arezzo) dal 1979 al 1980
7. Assistente di ruolo a tempo pieno del Servizio di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Arezzo  dal 1975 al 1979
8. Assistente incaricato a tempo pieno del Servizio di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Arezzo dal 1972 al 1975
• Nome e indirizzo del datore di lavoro  Ing. Luigi Marroni Direttore Generale della  AZIENDA USL 10 di Firenze
                                                                        piazza Santa Maria Nuova 1   Firenze        
• Tipo di azienda o settore  AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA REGIONE TOSCANA
• Tipo di impiego  DIRETTORE
• Principali mansioni e responsabilità  Direzione di una Struttura Complessa Sanitaria Ospedaliera con responsabilità cliniche ed organizzativo gestionali  e Direzione Dipartimentale nell’ambito dell’Azienda Sanitaria con responsabilità organizzative e gestionali e di innovazione e sviluppo delle Strutture Complesse e Semplici ad esso afferenti


ISTRUZIONE E FORMAZIONE

• Date (da – a)
1965  al 1996  1. Diploma di Maturità Classica presso il Liceo Ginnasio Giulio Cesare d Roma nella sessione estiva dell’anno 1965 con il massimo dei voti
2. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma la Sapienza  nell’anno 1971 ( 110/110 e lode)
3. Abilitazione alla Professione di Medico Chirurgo  presso il Policlinico Umberto 1° di Roma  nel 1972 (97/100)
4. Specializzazione in Anestesiologia e Rianimazione presso l’Università degli Studi di Siena  nel 1975 (70/70 e lode)
5. Idoneità di Aiuto Ospedaliero in Anestesia e Rianimazione sessione di esame del 1977 a Roma ( 100/100)
6. Idoneità di Primario Ospedaliero n Anestesia e Rianimazione sessione di esame 1983 a Roma ( 86/100)
7. DIPLOMA EUROPEO DI TERAPIA INTENSIVA  ( ESICM AMSTERDAM  prova scritta 1995  , MILANO prova orale 1996 )
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione  1. Liceo Classico
2. Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
3. Corso di Specializzazione in Anestesiologia e Rianimazione
4. Idoneità nazionali  del Ministero della Sanità
5. Esame europeo : certificato dalla ESICM di MEDICINA CRITICA
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio  1. Medicina e Chirurgia
2. Anestesiologia
3. Rianimazione ed Emergenza Sanitaria
4. Terapia Intensiva
5. Algologia
6. Medicina Iperbarica
• Qualifica conseguita  1. Dottore in Medicina e Chirurgia
2. Specialista in Anestesiologia e Rianimazione, Terapia Intensiva ed Algologia
3. Specialista Europeo in Medicina Critica
• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)  1. LAUREATO , SPECIALIZZATO ED IDONEO ALLA DIREZIONE

CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.
1. Capacità e competenza nella ventilazione meccanica invasiva e non invasiva conseguite anche con importanti stages all’estero di cui il più importante è stato quello ad Oxford presso il Nuffield dept. of Anaesthesia and Intensive Care diretto dal professor Keith Sykes
2. Capacità e competenza nella Sepsi, Sepsi grave e Shock settico conseguite con importanti stages all’estero ed in Italia di cui i più importanti sono quello presso la Terapia Intensiva di Ginevra diretta dal Professor Jerome Pugin e quella di Parigi diretta dal Professor Didier Payen
3. Capacità e competenza nella rianimazione fluidica e nel monitoraggio emodinamico conseguite con importanti stages all’estero ed in Italia di cui i più importanti sono quelli presso la Terapia Intensiva  di Bruxelles diretta dal Professor Jean Louis Vincent e quella di Parigi diretta da JJ Teboul
4. Capacità e competenza nella pratica e nell’insegnamento della  Emergenza Sanitaria maturata in numerose visite a tutti i più importanti dipartimenti dell’emergenza europea con particolare interesse all’organizzazione dell’Elisoccorso ( il dottor Giorgio Tulli è stato uno dei creatori di PEGASO) e delle Auto Mediche ( il dottor Giorgio Tulli è stato uno dei creatori delle ambulanze attrezzate toscane e delle automediche )
5. Capacità e competenza nella pratica e nell’insegnamento della Medicina Critica
6. Capacità e competenza nella pratica e nell’insegnamento  Medicina Perioperatoria
7. Capacità e competenza nel Management in Medicina Critica e dell’Emergenza
8. Capacità e competenza nella Ricerca Clinica ( pricipal investigator in molti trials randomizzati placebo controlled  multicentrici)
9. Appassionato lettore di saggistica e di poesia
10. Conoscitore della filosofia ed in particolare della filosofia della scienza con particolare riferimento alla Complessità ed alla teoria del caos

MADRELINGUA  ITALIANO

ALTRE LINGUE

  INGLESE  :  OTTIMA CONOSCENZA PARLATO, LETTO E SCRITTO
TEDESCO : RUDIMENTI
 
 
 

CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc.  DAL 1972  IL DOTTOR GIORGIO TULLI HA ESERCITATO LA PROFESSIONE DI ANESTESISTA RIANIMATORE  IN UN CONTESTO SEMPRE  DI SQUADRA E SEMPRE A TEMPO PIENO , FIN DAL 1979 CON COMPITI DIRETTIVI DI AIUTO  E DAL 1988 CON COMPITI DIRETTIVI DI PRIMARIO FINO AL L’INIZIO DEL 2009              ( VENTI ANNI ) E DAL GENNAIO 2009 A DICEMBRE 2009 CON COMPITI DIRETTIVI DIPARTIMENTALI.
LE CAPACITÀ RELAZIONALI E DI COMUNICAZIONE SI SONO SVILUPPATE IN UN ARCO ASSAI LUNGO DI ESPERIENZA PROFESSIONALE  IN UN CONTESTO OMOGENEO SEMPRE COME È QUELLO RAPPRESENTATO DAL DELICATO SETTORE OSPEDALIERO DELL’ANESTESIA, DELLA RIANIMAZIONE,  DELLA TERAPIA INTENSIVA E DELL’EMERGENZA SANITARIA

CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE 
Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc.  Le competente e capacità organizzative anch’esse sono dimostrate dal lungo e progressivo curriculum direttivo di organizzazione e coordinamento di professionisti medici specializzati e specializzandi e di infermieri ed OSS
Competenze e capacità nella cucina, con approfondimenti storici nella gastronomia

CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc.  LE COMPETENZE TECNICHE  SONO QUELLE  DEL PROFESSIONISTA MEDICO-CHIRURGO E DELLO SPECIALISTA IN ANESTESIOLOGIA E RIANIMAZIONE CON PARTICOLARE INTERESSE ALLE PROCEDURE TECNICHE DI MONITORAGGIO EMODINAMICO, DI VENTILAZIONE MECCANICA INVASIVA E NON INVASIVA DI SUPPORTO DI TUTTI GLI ORGANI VITALI, DI INFORMATICA APPLICATA ALLA MEDICINA

ULTERIORI INFORMAZIONI  POSIZIONI UFFICIALI
1. Socio Ordinario della SIAARTI
2. per due trienni  Rappresentante della Regione Toscana della SIAARTI
3. Membro proboviro della SIAARTI
4. Socio Ordinario dell’AAROI
5. Socio Ordinario ESICM
6. Socio Ordinario ESA
7. Socio Ordinario SCCM
8. Fondatore dell’ANIARTI  e Direttore Scientifico fino al 1988
9. Fondatore del TUSCANY CRITICAL CARE GROUP  gruppo affiliato alla Società Americana di Medicina Critica  ( 1997 a tutt’oggi 2012)
10. Membro per l’ITALIA  di ABOUTSEPSIS
POSIZIONI ACCADEMICHE
1. Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Anestesiologia e Rianimazione dell’Università degli Studi di Firenze
2. Professore a contratto presso la Scuola di specializzazione in Anestesiologia e Rianimazione dell’Università degli studi di Siena
PRINCIPALI CAMPI DI RICERCA
1. Sepsi, sepsi grave e shock settico
2. Disfunzione Multipla d’Organo
3. Meccanica Respiratoria e scambi di gas nell’insufficienza respiratoria
4. Emodinamica e monitoraggio emodinamico
5. Organizzazione in Anestesia e Terapia Intensiva

Studi sulla sepsi grave e shock settico a cui si è partecipato:
Principal Investigator in: Single-arm, open-label, trial of drotrecogin alfa (activated) treatment in severe sepsis patients
Principal Investigator in: European multicenter randomized controlled trial with severe sepsis patients
Principal Investigator in: International, randomized, double-blind, phase 4, equivalence-design trial in adult patients with severe sepsis
Principal Investigator in: Interventional, Treatment, Randomized, Double-Blind, Placebo Control, Single Group Assignment for the Treatment of Patients With Severe Community-Acquired Pneumonia
Principal Investigator in : PROWESS-SHOCK TRIAL
Principal Investigator in  : ALBIOS STUDIO SULL'USO DELL'ALBUMINA AD ALTI DOSAGGI NELLA SEPSI GRAVE (STUDIO CON LA COLLABORAZIONE AIFA DEL GRUPPO DEL POLICLINICO DI MILANO PROF. GATTINONI
Principal Investigator in : CPFA STUDIO SULL'USO del COUPLED PLASMA FILTRATION AND ABSORPTION NEI PAZIENTI CON SEPSI GRAVE (STUDIO GIVITI ISTITUTO MARIO NEGRI)
Principal Investigator in: MICAFUNGIN TRIAL IN  FUNGAL INFECTIONS
Principal Investigator in : EUROBACT studio europeo sulla microbiologia in Terapia Intensiva ( poster vincente al ESICM del 2011)
Ed altri studi nazionali  di minore rilevanza

STUDI CLINICI (A CUI SI E’ PARTECIPATO) GIA’ EFFETTUATI E PUBBLICATI

Drotrecogin alfa activated treatment in severe sepsis…….
CRIT CARE MED 2005; 33:2266-77; 

Efficacy and safety of tifacogin in severe sepsis
JAMA 2003; 9:290:238-47; 

Is albumin administration in the acutely ill associated with increased mortality ? Results of the SOAP study 
CRIT CARE 2005; 9: R745-54; 

Are blood transfusions associated with greater mortality rates? Results of the SOAP Study
Anesthesiology 2008; 108: 31-9; 

A positive fluid balance is associated with a worse outcome in patients with acute renal failure . A SOAP Study
CRIT CARE 2008; 12:R74;

Characteristics and outcomes of cancer patients in European ICU A SOAP study CRIT CARE 2009; 13: R15;

Prophylactic heparin in patients with severe sepsis treated with drotecogin alfa (activated)
AM J RESPIR CRIT CARE MED 2007; 176:483-490

Comprehensive safety analysis of concomitant drotrecogin alfa activated and prophylactic heparin use in patients with severe sepsis  XPRESS STUDY INTENSIVE CARE MEDICINE  DOI 10.1007/s00134-009-1483-7 2009;

STUDI SOSPESI
STUDIO SULLA AT ricombinante (LEO PHARMA)

STUDIO SUL TAK242 (INIBITORE DEL TOLL LIKE RECEPTOR..4 (STUDIO TAKEDA)

STUDI IN STUDIO

L'USO DEL PRAM (PRESSURE RECORDING ANALYTICAL METHOD ) NELLA SEPSI GRAVE E NELLO SHOCK SETTICO (STUDIO CLINICO OSSERVAZIONALE E STUDIO SUI MAIALI SETTICI)

LA PREVENZIONE DELLA VAP MEDIANTE VAP BUNDLE (STUDIO INFERMIERISTICO)

IL CONTROLLO STRETTO DELLA GLICEMIA.....(STUDIO INFERMIERISTICO)

IL CONTROLLO DELLA TEMPERATURA CORPOREA NEL PAZIENTE CRITICO (STUDIO INFERMIERISTICO.

IL REGISTRO REGIONALE DEI TRAUMI (RISK MANAGEMENT REGIONALE  dott Tartaglia  Coordinatore per NOSGD SC ANESTESIA E RIANIMAZIONE dott MASSIMO ARENA..

STUDIO START PER L'APPROPRIATEZZA DEI POSTI LETTO IN TI (STUDIO NAZIONALE GIVITI)

Riassunto delle Pubblicazioni

62  PUBBLICAZIONI  RECENSITE  DA PUB MED dal 1977 al 2011
54 SU MINERVA ANESTESIOLOGICA ( Rivista della SIAARTI—IMPACT FACTOR  2,581)
8 SU RIVISTE INTERNAZIONALI  IMPATTATE
1.  Am J Respir Crit Care Med (2 papers )
2.  Acta Anaesthesiologica Scandinavica (1 paper)
3. Critical Care Medicine (1 paper)
4. Adv Exp Med Biol (1 paper )
5.  Scand J Clin Lab (1 paper)
6.  Int J Artif Organs (1 paper)
7. Infect Control Hosp Epidemiol (1 paper)
8. Blood Purif (1 paper )

VOLUMI
EMERGENZA SANITARIA   G. Tulli e GP Novelli libro pubblicato dalla Nuova Italia Scientifica
LA FISIOLOGIA RESPIRATORIA  traduzione del G. Tulli  del libro di J. West editore PICCIN
ARTI  Argomenti di Rianimazione e Terapia Intensiva Direttore Scientifico G. Tulli editore PACINI
ABOUTSEPSIS  casi clinici e revisione di letteratura internazionale di G. Tulli ( WEBSITE)
Ed altri volumi di minore interesse
Numerosissime Letture a congressi, convegni, corsi e  meetings : (circa 300 in 40 anni di attività)


REFERENZE NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

Professor PierPaolo Giomarelli
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Siena

Professor Francesco Giunta
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Pisa

Professor Raffaele De Gaudio
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Firenze

Professor Sergio Boncinelli
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia, Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Firenze

Professoressa Tufano
Direttrice dell’Istituto di Anestesiologia, Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Napoli

Professor Luciano Gattinoni
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Milano

Professor Antonio Pesenti
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia , Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università di Monza

Professor Roberto Fumagalli
Direttore dell’U.O. di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Bergamo

Professor Paolo Pelosi
Direttore del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione dell’Università dell’Insumbria di Varese

Professor Gaetano Iapichino
Direttore del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale San Paolo di Milano Università Policlinico di Milano

Professor Salvatore Mangione
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione e Terapia Intensiva dell’università degli Studi di Palermo

Professor Rodolfo  Proietti
Direttore dell’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Roma la Cattolica

Professor Pierpaolo. Pietropaoli
Direttore dell’istituto di Anestesiologia Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza


Professor Massimo Antonelli
Direttore della Terapia Intensiva del Policlinico Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore Roma

Professor JL Vincent
Direttore del Dept of Intensive Care
Erasme University Hospital, Università Libre de Bruxelles, Brussels Belgium

Professor M. Levy
Direttore del Dept of Critical Care
Rhode Island Hospital and Brown University Medical School, Providence USA

Professor M. Palazzo
Direttore Division of Critical Medicine
Hammersmith Hospitals NHS Trust, Charing Cross Hospital London UK


Professor D. Payen
Direttore Dept Anesthesiology and Intensive care
Hopital Lariboisiere Paris France


Professor JJ Teboul
Direttore Reanimation Medicale , Hopital de Bicetre , Le Kremlin Bicetre Paris France


Professor J. Pugin
Direttore  Intensive Care  University Hospital Geneve Suisse

 


                                     GIORGIO TULLI
DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DELLE TERAPIE INTENSIVE E MEDICINA PERIOPERATORIA DELLA AZIENDA SANITARIA FIORENTINA (DIPTI-MP-ASF)

 


    

 

 

 
Altre notizie per "Blog"
2012
DIFENDERE L'OSPEDALE DI PORTOERRAIO IN TEMPI DI SPENDING REVIEW. UNA PROPOSTA CON I PIEDI BEN PIANTATI NELLA REALTA'   Leggi »
la riorganizzazione del sistema sanitario toscano   Leggi »
La riorganizzazione del sistema sanitario toscano   Leggi »
La riorganizzazione del sistema sanitario toscano   Leggi »
La riorganizzazione del Sistema Sanitario toscano   Leggi »
La riorganizzazione del sistema sanitario della Regione Toscana La TOSCANA affronta le sfide del futuro: qualità ed equità   Leggi »
Come possiamo riconvertire, riorganizzare i piccoli ospedali ancora aperti della Regione Toscana. Come dobbiamo definire una ZONA DISAGIATA che possa giustificare un piccolo ospedale ancora aperto   Leggi »
UNA NUOVA SFIDA O UN ALTRO BLUFF ?   Leggi »
Il Curriculum vitae è aggiornato a Maggio 2012 IL Dottor Giorgio Tulli ha concluso la sua collaborazione professionale con l'Azienda Sanitaria Fiorentina il 18 di Settembre 2012 per raggiunti limiti di età consentiti dalla legge. Il Dottor Giorgio Tulli è disponibile ad ogni altra collaborazione con Istituzioni Sanitarie Ospedaliere, Universitarie, Territoriali e con il Volontariato , la Cooperazione e l'Industria    Leggi »
« Indietro    da 1 a 9 di 9    Avanti »